La cucina Khmer e il nostro viaggio culinario in Cambogia

Durante il viaggio in Cambogia è stato molto interessante sperimentare la cucina Khmer, anche perché, a dirla tutta, non ne avevamo mai sentito parlare prima ed eravamo particolarmente curiosi di provarla.

cucina Khmer

Ogni volta che parto per un viaggio mi piace fantasticare su cosa mi capiterà di assaggiare, su quali saranno i piatti che ricorderò e quali quelli che non vorrò magiare mai più (di solito non ce ne sono 🙂 ). Premetto che io sono una persona che prima di dire che una cosa non mi piace la assaggio, e generalmente, a parte casi eccezionali, mi piace tutto.

Dalla cucina Khmer ci aspettavamo qualcosa di molto simile alle più conosciute e comuni cucine thailandese e vietnamita, ma siamo rimasti piacevolmente stupiti nello scoprire che, a parte alcuni piatti che sono diffusi in tutto il sud est asiatico, la cucina cambogiana possiede tanti piatti tradizionali dai sapori unici e particolari.

Le portate  sono composte principalmente di verdure e uova, alle quali vengono aggiunti carne o pesce a seconda della preparazione, anche se generalmente in quantità ridotte rispetto alle verdure. I sapori sono decisi e speziati ma quasi mai piccanti, e il latte di cocco è usato come base per quasi tutte le zuppe e le creme di accompagnamento. Ovviamente, come un po’ in tutta la cucina asiatica, ogni piatto è accompagnato da una grande ciotola di riso, bianco o al massimo aromatizzato, per raccogliere i sughi.

I piatti della cucina Khmer

cucina Khmer cucina Khmer cucina Khmer

Gli Spring rolls, diffusissimi in Cambogia, sono un calssico esempio di piatto che si può trovare in tutto il sud est asiatico. Qui li fanno freschi o fritti, ripieni solo di verdure e accompagnati con una salsa a base di arachidi. Erano il nostro aperitivo preferito!

cucina Khmer   cmabogia cibo_0033

L’Amok è il piatto più famoso della cucina Khmer, uno stufato di pesce a base di latte di cocco e curry verde. Spesso viene servito direttamente dentro una noce di cocco utilizzata come ciotola, ma ne esistono davvero tantissime varianti e cambia molto a seconda della zona della Cambogia in cui lo si mangia.

cmabogia cibo_0021

cmabogia cibo_0056

cmabogia cibo_0028

Gli immancabili noodles saltati, serviti in tutte le loro possibili varianti! A me piacciono tantissimo e ovunque ci fermassimo sapevo che con un piatto di questi andavo sempre sul sicuro.

cmabogia cibo_0030

cmabogia cibo_0012-2Infine, zuppe di ogni genere. Dal sapore speziato e che spesso vengono servite con un piatto di verdura cruda da aggiugere a piacimento.

Mangiare per una buona causa

In Cambogia negli ultimi anni sono nate tantissime attività commerciali, tra cui principalmente ristoranti, che cercano di dare un lavoro alle persone più bisognose o con disabilità fisiche. Nascere con una disabilità in un paese come la Cambogia può essere spesso una condanna a vivere in completa povertà. Entrare in questi locali e vedere le persone che ti accolgono con un sorriso, lavorano e parlano bene l’inglese è una gioia immensa. Sulle guide ne sono segnati davvero tanti, ma uno di quelli che abbimo preferito è stato l’Epic Art Caffè a Kampot, che da’ lavoro principalmente a persone sordomute. Le colazioni sono fantastiche, l’atmosfera rilassata e informale, e servono sia piatti internazionali che di cucina Khmer. I piatti sul menù sono disegnati e per ordinare basta indicare con il dito oppure seguire le istruzioni fornite dal ristorante per ordinare con la lingua dei segni. Davvero un posto da provare se siete nei paraggi.

cmabogia cibo_0049 cmabogia cibo_0044 cmabogia cibo_0050 cmabogia cibo_0040 cmabogia cibo_0037

Visitare un mercato alimentare

Un’altra bella esperienza che abbiamo vissuto in Cambogia, sempre legata al cibo, è stato visitare alcuni mercati alimentari, generalmente molto tipici. Uno dei più belli è stato sicuramente quello di Battambang. Passeggiare per questi mercati non è in effetti una cosa per tutti gli stomaci perché gli odori possono essere molto forti, pungenti, e alle volte finanche sgradevoli; questi mercati sono frequentati principalmente da persone del luogo e quindi l’atmosfera che si crea è molto colorata e folcrorisica.

cmabogia cibo_0001-2 cmabogia cibo_0001-3  cmabogia cibo_0005-3 cmabogia cibo_0014-2 cmabogia cibo_0015-2 cmabogia cibo_0017-2 cmabogia cibo_0022-2 cmabogia cibo_0023-2

cmabogia cibo_0001-4 cmabogia cibo_0002-4 cmabogia cibo_0003-4 cmabogia cibo_0004-4

Follow my blog with Bloglovin

Salva

Salva

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *