indirizzi da segnarsi sulla guida: San Francisco e dintorni

Vi lascio un elenco di ristoranti a San Francisco che ho provato e più apprezzato durante il mio viaggio, una piccola food guide della città con un po di indirizzi che spero vi segnerete sulla guida prima di partire 🙂 !

sanfrancisco-5789

 

La premessa è che: scegliere dove andare a mangiare durante un viaggio mi entusiasma ogni volta. Che sia un ristorante o una bancarella per strada l’effetto è sempre lo stesso; si arriva stanchi e affamati dopo aver camminato o guidato e finalmente ci si siede, ci si rilassa e si ordina da un menu che ogni volta è una completa sorpresa. Io adoro questi momenti e non c’è da sorprendersi se alcuni dei ricordi più belli di un viaggio spesso li associo ai luoghi in cui ho mangiato bene e mi sono rilassata.

GRACIAS MADRE

Curiosando su internet prima di partire per San Francisco, sono capitata sul sito di questo ristornate messicano, dove e oltre ai tanti commenti positivi ciò che mi aveva subito incuriosito di questo locale è stato il motto scritto a grandi lettere: LOCAL, ORGANIC, VEGAN. Non sono un’amante della cucina vegetariana, ma adoro provare sapori nuovi e diversi dal solito, quindi mi sono subito segnata l’indirizzo sulla guida. Alla fine si è rivelato uno dei ristoranti migliori e più particolari in cui abbiamo mangiato durante tutta la vacanza: cibo fantastico, saporito e completamente home made. Tortillas di mais tirate a mano servite con una guacamole a pezzi e verdure saltate, empanadas con humus e panna acida di soia, e per dessert panna cotta (sempre di soia) alla cannella e caramello. Sapori intensi, abbinamenti particolari, piatti freschi e fatti in casa, e la ricerca degli ingredienti rigorosamente biologici e provenienti da aziende locali  che seguono una coltivazione eco sostenibile, sono per me le carte vincenti di questo autentico ristornate messicano.

Indirizzo
DSC_6082
DSC_6057
DSC_6053
DSC_6065 DSC_6067 DSC_6070
DSC_6071
DSC_6079
 
DSC_6081

FLYWHEEL COFFEE ROASTERS

Per una favolosa merenda pomeridiana vi consiglio questo caffè in stile hipster che  nasce al confine tra il coloratissimo e storico quartiere di Haight-Ashbury e il meraviglioso Golden Gate park. Qui ho potuto scegliere tra miscele di caffè provenienti da tutto il Sud America, filtrate lentamente tazza per tazza e servite con una calda e deliziosa fetta di pane alle banane e noci: tutto ottimo. Il locale è arredato in modo particolare: un parquet di legno grezzo riveste il pavimento, mentre travi  di metallo e condotti dell’aria a vista sul soffitto creano un ambiente moderno ma al tempo stesso caldo e accogliente dove poter stare seduti tutto il giorno sorseggiando un caffè e leggendo un libro.

Indirizzo
DSC_5457
DSC_5434
DSC_5442
DSC_5445
DSC_5439 DSC_5437

 MY CHINA

La posizione di questo ristornate, al secondo piano di un grande magazzino, non deve scoraggiarvi. Una volta entrati, le pareti di smalto rosso, l’arredamento in legno color ebano e i grandi  lampadari che diffondono una luce dorata, regalano in realtà un’atmosfera molto sofisticata ed elegante. I sapori sono autenticamente orientali: i noodles sono tirati a mano sul momento, le anatre laccate e i ravioli sono homemade, e il tutto fa parte di un menu con pochi ma curatissimi piatti. Il mio consiglio è quello di pasteggiare a tè caldo come da vera tradizione cinese (compreso nel coperto) piuttosto che con il costoso vino californiano :).

Indirizzo
DSC_6197 DSC_6186
DSC_6191 DSC_6189 DSC_6188
DSC_6185
DSC_6194

 JASPER’S CORNER TAP & KITCHEN

L’hamburger gourmet, largamente diffuso in America, ha iniziato a prendere piede anche in Italia negli ultimi anni, e dal mio punto di vista è sempre una garanzia. Il migliore hamburger gourmet mangiato a San Francisco l’ho trovato al Jasper, preparato con carne macinata di angus, gorgonzola, funghi trifolati, cetrioli all’aneto e senape fatta in casa, il tutto servito con patatine fritte tagliate sottili e maionese alioli. Il Jasper offre inoltre un’ottima selezione di birre in bottiglia e alla spina. Lavagne con scritti i piatti e i cocktail del giorno, candele bianche dentro vasi da conserva su ogni tavolo, rendono l’ambiente perfetto anche per bere qualcosa dopo cena.

Indirizzo
DSC_5530
DSC_5529 DSC_5525
CAM00437-2

Catena di ristoranti a San Francisco? MEL’S DRIVE-IN

Che sia per una colazione, un pranzo o un brunch domenicale, appena varcherete la porta della catena di locali Mel’s sarete catapultati in una tavola calda anni 50 con tanto di sedie imbottite ricoperte in vinile azzurro, torte di mela, cup-cake sulle alzatine e scritte al neon. La colazione, ottima e abbondante, è servita sempre con pane tostato, burro, bacon croccante e caffè bollente.

Indirizzo

DSC_5259

DSC_5230 - Copia

DSC_5249

DSC_5247

DSC_5232

COPITA

Per raggiungere questa coloratissima taqueria messicana bisogna fare un po di strada, superare il Golden Gate e recarsi nell’incantevole cittadina marittima di Sausalito. Il ristornate e’ situato sulla via principale del paese, e essendo a due passi dal mare offre una piacevole vista sul mare, dando la possibilità di godervi il venticello fresco della baia mentre guardate le mille punte delle barche a vela ormeggiate nel porticciolo. Il cibo è ottimo e il locale colorato e molto accogliente. Essendo Sausalito una meta molto turistica, i prezzi risultano mediamente alti, ma in questo ristorantino devo dire che il rapporto tra la qualità e il prezzo è davvero ottimo.

DSC_5657
DSC_5671
DSC_5665
DSC_5668
DSC_5661

Follow my blog with Bloglovin

2 Comments

  1. 29 luglio 2014
    Reply

    Sono posti fantastici quelli che hai descritto, mi piace come scrivi e mi piacciono molto le foto che fai. Il modo in cui ne hai parlato mi ha portata li, seduta al tavolo a gustare le tortilla o una bella fetta di torta di mele.

    • Veronica
      Veronica
      2 agosto 2014
      Reply

      Grazie mille Cristina :)!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *